domenica 2 marzo 2014

Live tweeting, come twittare al meglio in conferenza

Le sessioni di ScienceOnline 2014: "Online Tools"

#sciolive #scio14
In America il Live Tweeting è una professione, non stupisce, quindi, che un'intera sessione sia dedicata alla condivisione di esperienze e buone pratiche per twittare al meglio una conferenza.

Tralascio i dettagli tecnici della professione e riporto qui solo alcuni spunti di riflessione che sono emersi durante la sessione.

1. quando si fa live tweeting è importante che chi legge sia in grado di distinguere se il tweet sintetizza un pensiero del relatore o se è un commento di chi scrive. Se postiamo un commento personale ricordiamoci di evidenziare questo fatto, iniziando il tweet con una formula che permetta al lettore di capire chi è l'autore

2.  anche se siamo gli unici a twittare la sessione, vale sempre la pena di farlo, perchè fuori c'è sicuramente qualcuno che segue i nostri tweet.

3. se disponiamo del testo della sessione, stiamo attenti a non twittare "spoiler" ovvero a non anticipare contenuti prima che il relatore ne parli

4. durante tutto il tweet up manteniamo un profilo professionale, ricordiamoci che in quel preciso momento stiamo rappresentando la nostra azienda, o università, o istituto, quindi non twittiamo nulla che potrebbe essere  motivo di imbarazzo.

5. infine il suggerimento più  importante:
Lo stream Twitter è ricercabile con #sciolive.



Articolo di Cristina Rigutto

Ricevi gli aggiornamenti via email

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Master in Comunicazione delle Scienze Università di Padova
2014